Autore Topic: Notizie.  (Letto 489 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline diamante

  • Utente Certificato
  • Azzurro
  • *
  • Post: 2468
Notizie.
« il: Dicembre 11, 2008, 22:15:34 pm »
Porto a conoscenza che,
mercoledì 17 dicembre, con inizio alle 11.00, si svolgerà la cerimonia di premiazione dei Collari d’Oro e dei Diplomi d’Onore per gli Atleti, negli anni 2007 e 2008, e per le Società Sportive
dal 2006 al 2008. La premiazione, che avrà luogo nel Salone d’Onore del CONI e sarà trasmessa in diretta su Rai 2, sarà effettuata dal Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Silvio Berlusconi, alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, dei vicepresidenti, Riccardo Agabio e Luca Pancalli, e del Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi. Interverranno anche il Sottosegretario
alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, il Sottosegretario alla Presidenza con delega allo sport On. Rocco Crimi. Istituito nel 1995 il Collare d’Oro è la più alta onorificenza conferita dal CONI e può essere attribuito una sola volta. E’ conferito inoltre alle società con oltre 100 anni di attività, che abbiano già ricevuto la Stella d’Oro al merito sportivo mentre lo ricevono atlete e atleti vincitori della medaglia d'oro ai Giochi Olimpici o ai Campionati Mondiali delle discipline olimpiche, nonché i vincitori di alcune particolari manifestazioni internazionali. I Diplomi d’Onore sono attribuiti ad atlete e atleti che hanno già ottenuto il Collare d’Oro in precedenza.
 
Diretta Tv su Rai 2 dal  Salone d'Onore.

Questo l’elenco dei premiati: 

Collare d’Oro al Merito
Sportivo – Società: 

2006 - Club Scherma Torino, Tiro A Segno Nazionale Sezione di Candela, Circolo del Remo e della Vela Italia; Società Canottieri Firenze, Tennis Club Milano “Alberto Bonacossa”. 


2007 - Tiro a Segno Nazionale Sezione di Trieste, Società Canottieri Cerea, Associazione Calcio Milan, Società Ginnico Sportiva Fortitudo 1903, Società Ginnastica Angiulli…. Ecc… seguono altre società sportive….

Non mi sembra che la Sezione di Candela abbia 100 anni di attività.

Le fonti storiche riportano che la Sezione di Candela fu costituita nel lontano 19 febbraio 1884, appena un anno e qualche mese dopo la costituzione del Tiro a Segno Nazionale avvenuta nel settembre del 1882. Già il primo elenco delle Sezioni allegato al Decreto del Ministero della Guerra riporta, la Sezione di Candela, in quelle regolarmente costituite nella Provincia di Foggia. Di essa si sa soltanto che non riprese l’attività dopo la 2^ guerra mondiale e che espletava la propria attività nel poligono demaniale posto sulla strada provinciale per Rocchetta S. Antonio, a ridosso del centro abitato. Tale Poligono venne riconsegnato, ormai rudere, alla Sezione nell’anno 1967, all’epoca della sua ricostituzione. Solo nell’anno 2000, grazie all’Ammiraglio Tiberio Moro, si è venuti in possesso di due foto che ritraggono il poligono demaniale negli anni della sua costruzione (pressappoco 1900) ed in esse si può ammirare l’eccezionale bellezza dell’impianto che resterà solo fulgido ricordo, visto che ora, causa la devastazione degli uomini e delle intemperie, di tanto splendore non restano che ruderi.
La Sezione di Candela, però, ritorna a vivere il 23 febbraio 1967, circa venti anni dopo la sua chiusura. Dalla data di riapertura ad oggi tanta strada è stata fatta, poiché la Sezione:
•   si è attestata ai vertici alti della Classifica Nazionale delle Sezioni conquistando il 2° posto assoluto nell'anno 1999; ha conquistato 9 Titoli di Campioni d'Italia Assoluti; 3 Titoli di Campione Italiano di Categoria; 9 Titoli di Campioni d'Italia a Squadre, oltre a 3 Record (2 individuali ed uno di squadra);
•   ha offerto diversi tiratori alla Nazionale;
•   ha costruito a proprie spese un poligono indoor in viale regina margherita 7;
•   ha coinvolto nel suo processo evolutivo, proprio grazie ad una lodevole opera sportiva e sociale, l’Amministrazione Comunale Candelese che ha costruito uno straordinario poligono con strutture sociali, concesso, nell’anno 1992, in uso gratuito per 99 anni;
•   ha conseguito le medaglie di Bronzo, Argento e d’Oro di benemerenza UITS, rispettivamente negli anni 1976, 1987 e 1996;
•   ha conseguito le stelle di Bronzo, d’Argento e d'Oro di benemerenza CONI, rispettivamente negli anni 1984 e 1994 e 1998

Ciao
« Ultima modifica: Dicembre 12, 2008, 03:27:14 am da Daniele Puccioni »