Autore Topic: OLIMPIADI 2020... no, scusate 2021!!!  (Letto 150 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online gunny

  • MegaBoss
  • Azzurro
  • *****
  • Post: 2754
    • Alpinisusa.IT
OLIMPIADI 2020... no, scusate 2021!!!
« il: Marzo 24, 2020, 14:41:42 pm »
A quanto pare, stando a quanto pubblicato sul sito CONI, il comitato olimpico internazionale (CIO), avrebbe deciso di far slittare le Olimpiadi 2020 al 2021.

Al di là dei riflessi sportivi, nel nostro piccolo quello che possiamo desumere è che il commissariamento possa protrarsi di un altro anno e mezzo con buona pace di tutti...
--------------------------
a brusa suta l' Susa

Offline caricato

  • Utente Certificato
  • Maestro
  • *
  • Post: 409
    • european rimfire and air rifle benchrest shooting federation
Re:OLIMPIADI 2020... no, scusate 2021!!!
« Risposta #1 il: Marzo 24, 2020, 16:47:32 pm »
questione di seggiole. come solito.

Offline Paolo Buscaglia

  • 1° Classe
  • ***
  • Post: 101
Re:OLIMPIADI 2020... no, scusate 2021!!!
« Risposta #2 il: Marzo 24, 2020, 16:56:03 pm »
Oppure adesso, avendo guadagnato involontariamente tempo, c'è la possibilità di fare le elezioni e di lasciare che sia il prossimo consiglio ad occuparsi di Tokio 2021.
E' quindi troppo presto per ogni valutazione.
Propenderei per il mio suggerimento.

Online 10x

  • 1° Classe
  • ***
  • Post: 188
Re:OLIMPIADI 2020... no, scusate 2021!!!
« Risposta #3 il: Marzo 24, 2020, 18:37:08 pm »
Oppure adesso, avendo guadagnato involontariamente tempo, c'è la possibilità di fare le elezioni e di lasciare che sia il prossimo consiglio ad occuparsi di Tokio 2021.
E' quindi troppo presto per ogni valutazione.
Propenderei per il mio suggerimento.
E anche per quest'anno si vota l'anno prossimo...forse se si faranno le olimpiadi nel 2021...

Online sgtHartman

  • Esordiente
  • *
  • Post: 41
Re:OLIMPIADI 2020... no, scusate 2021!!!
« Risposta #4 il: Marzo 26, 2020, 08:33:19 am »
Penso che alla luce di questo rinvio, il Coni dovrà esprimersi per valutare come gestire i rinnovi dei direttivi federali e di conseguenza dei prorpi organi.

La cosa non è limitata a Uits, quest'ultima ha solo un problema in più... rischia un commissariamento ad oltranza. E questa è la cosa peggiore che forse le/ci possa capitare