Autore Topic: EUROPEI - BOLOGNA 2012  (Letto 1101 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline VENDETTA

  • Staff Redazione
  • Azzurro
  • *
  • Post: 1915
EUROPEI - BOLOGNA 2012
« il: Luglio 12, 2012, 19:53:23 pm »
 Florian Fouquet campione europeo nella pistola sportiva juniores uomini
Florian Fouquet campione europeo nella pistola sportiva juniores uomini
News del 12/07/2012
Prima giornata di gare al poligono TSN di Bologna dove sono in corso i Campionati Europei juniores a fuoco. Nella specialità di pistola sportiva uomini ha trionfato il francese Florian Fouquet (577) grazie all'ottima prestazione sostenuta durante la seconda fase della gara. Argento per lo svizzero Christian Klauenboesch (575) che ha disputato lo shoot off contro il francese Vincent Jeanningros (575) relegandolo al terzo posto, e contro il russo Oleg Barabanov che ha chiuso al quarto. Al settimo posto il napoletano Dario Di Martino (572), unico azzurro in gara: nella prima prova Dario era riuscito a piazzarsi al primo posto nella classifica provvisoria per poi perdere qualche posizione durante quella del celere. La squadra russa ha vinto il titolo europeo a squadre (1722), seguita dalla Francia (1720) e dalla Svizzera (1713). Domani saranno in gara gli atleti nelle specialità di carabina sportiva 3 posizioni juniores donne, carabina libera a terra juniores uomini e pistola standard juniores uomini.

Offline diamante

  • Utente Certificato
  • Azzurro
  • *
  • Post: 2546
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #1 il: Luglio 13, 2012, 17:41:34 pm »
Europei di Bologna: Dramstad campionessa nella 3 posizioni. Gambaro sfiora la finale

News del 13/07/2012
Proseguono a Bologna i Campionati Europei juniores a fucoo. Quest'oggi, nella specialità di carabina sportiva 3 posizioni juniores donne ha conquistato il titolo di campionessa europea la norvegese Siw Anita Dramstad (585 + 92.7=677.7). Argento per la croata Tanja Perec, che ha disputato la miglior finale (580 + 97.6=677.6) e bronzo per la russa Yulia Zykova (583+92.6=675.6). L'azzurra Barbara Gambaro ha sfiorato la finale chiudendo la sua prova al decimo posto (596), mentre Jennifer Messaggiero, al suo uiltimo anno da senior, non è riuscita a difendere il titolo di vicecampionessa europea conquistato lo scorso anno in questa specialità a Belgrado, ed ha dovuto accontentarsi del 23esimo posto (569). La compagna di squadra Caterina Toscani, al suo primo europeo, ha risentito un pò della tensione ed ha concluso al 40esimo posto (564). Per quanto riguarda la prestazione a squadre oro per la Norvegia (1734), seguita dalla Germania (1727) e dall'Austria (1724). L'Italia è sesta (1709).

Europei di Bologna: Rumpler oro europeo nella carabina libera a terra. Weithaler settimo.

News del 13/07/2012
A Bologna è appena terminata la specialità di carabina libera a terra juniores uomini, seconda ed ultima finale della giornata. La vittoria è andata all'austriaco Gernot Rumpler (593 + 103.2=696.2), che ha conquistato il suo primo oro europeo. Al secondo posto il finlandese Jaakko Bjorkbacka (592+101.9=693.9) che lo scorso anno a Belgrado aveva vinto il titolo europeo in questa specialità. Bronzo per il francese Alexandre Georget (589+104.4=693.4) che grazie ad un ottima prestazione negli ultimi 10 colpi è riuscito a scavalcare gli avversari partendo dal quinto posto di qualificazione. L'altoatesino Simon Weithaler, qualificatosi dopo aver superato lo shoot off, non è riuscito malgrado l'impegno a risalire la classifica ed ha chiuso al settimo posto (588+101.4=689.4), posizione nella quale si era qualificato. Nella prestazione a squadre oro alla Germania (1763), seguita da Austria (1759) e Norvegia (1757). Al quinto posto l'Italia (1751). Bene Alberto Bosino, 13esimo con 586, Francesco Ciampoli 43esimo (577). Infine nella specialità di pistola standard oro al russo Oleg Barabanov (560) che ha battuto allo shoot off il tedesco Christian Freckmann, argento europeo (560). Bronzo per il francese Vincent Jeanningros (557). Domani saranno in gara gli atleti nelle specialità di pistola libera juniores uomini e pistola sportiva juniores donne. Le finali saranno trasmesse in diretta streaming sul sito www.raisport.rai.it.


Da quando c'è la Turisini va tutto a "gonfie vele" sopratutto nel settore giovanile.
Meno male che l'ufficio stampa tiene alto il morale delle truppe con quell'entusiasmo comunicativo dove alla fine non prevale la medaglia ma il motto di Pierre De Coubertin.
Ciao

« Ultima modifica: Luglio 13, 2012, 17:51:02 pm da diamante »

Offline VENDETTA

  • Staff Redazione
  • Azzurro
  • *
  • Post: 1915
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #2 il: Luglio 14, 2012, 15:37:01 pm »
Europei di Bologna:Medvedeva non ha rivali nella pistola sportiva e conquista il suo primo oro europeo.

News del 14/07/2012
La competizione di pistola sportiva juniores donne ha chiuso la penultima giornata di gare ai Campionati Europei di Bologna. La russa Svetlana Medvedeva ha vinto il suo primo oro europeo, anche grazie al distacco rispetto alle avversarie guadagnato in fase di qualificazione (576+200.8=776.8). Argento per la compagna di squadra Natalia Ordina (571+202.3=773.3). Al terzo posto la tedesca Doreen Vennekamp (568+201.0=769.0). L'azzurra Sara Costantino, al suo primo Campionato Europeo, ha sostenuto una buona prova nel celere ma non è riuscita ad avere la stessa costanza nella prova di mirato, ed ha chiuso al 22esimo posto (559). Al 31esimo posto Eleonora Mazzoccoli (550), al 36esimo Chiara Gianni (543). Oro alla Russia (1713), argento alla Germania (1697) e bronzo alla Repubblica Ceca (1693) nella prestazione a squadra. Undicesima l'Italia (1652). Domani saranno in gara gli atleti di pistola automatica juniores e carabina libera 3 posizioni juniores uomini, mentre le tiratrici saranno impegnate nella carabina sportiva a terra. Le finali saranno trasmesse in diretta streaming sul sito www.raisport.rai.it.

Offline diamante

  • Utente Certificato
  • Azzurro
  • *
  • Post: 2546
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #3 il: Luglio 15, 2012, 23:01:42 pm »
Europei di Bologna:ultimi risultati e cerimonia di chiusura

News del 15/07/2012
La finale di carabina libera tre posizione uomini ha chiuso l'edizione 2012 dei Campionati Europei juniores a fuoco di Bologna. Oro allo svizzero Jan Lochbihler (1159+91.1=1250.1) che fino all'ultimo colpo ha rischiato di vedersi soffiare il gradino più alto del podio dall'avversario Kirill Grigoryan: il russo, che ha disputato per la prima volta una finale ad un Europeo, ha dovuto accontentarsi della medaglia d'argento (1158+91.8=1249.8). Bronzo per il tedesco Michael Janker (1153+93.9=1246.9). L'azzurro Simon Weithaler ha chiuso al ventesimo posto (1139) mentre i compagni di squadra Alberto Bosino (1129) e Francesco Ciampoli (1124) si sono piazzati rispettivamente al trentesimo e al trentaquattresimo posto. Oro per la Russia (3446), argento per la Germania (3434) e bronzo per la Serbia (3433) nella prestazione a squadra. L'Italia è al decimo posto (3392). Infine nella specialità di carabina sportiva a terra la vittoria è andata alla norvegese Malin Westerheim(590), seguita dalla connazionale Siw Anita Dramstad (589), già oro nella 3 posizioni, e dall'ucraina Yevheniya Borysova (589). Fra le azzurre miglior prestazione quella di Jennifer Messaggiero (582) al 19esimo posto, e dell'altoatesina Barbara Gambaro (581) al ventunesimo. Caterina Toscani chiude 53esima (569). Nella prestazione a squadra oro alla Norvegia (1764), argento alla Russia (1745), bronzo alla Bulgaria (1744). L'Italia è decima (1732). Dopo la premiazione, il Presidente Uits Obrist ing. Ernfried ha tenuto un breve discorso durante la cerimonia di chiusura:"Siamo giunti alla fine di questi Campionati Europei juniores a fuoco che hanno regalato emozioni a tutto il pubblico presente. Per alcuni di voi ci sono stati risultati importanti che segneranno positivamente la vostra carriera. Qualcun altro forse e’ rimasto deluso, ma sono certo che avrete molte altre occasioni per migliorare ed ottenere medaglie.Voi giovani siete il nostro futuro. Fate tesoro di questa esperienza ai campionati europei di Bologna. Tra quindici giorni cominceranno le olimpiadi e gli occhi di tutti saranno puntati sui nostri atleti senior ai quali va il mio personale augurio.Ringrazio ancora la ESC presente oggi con il Vice Presidente Kerstin Bodin, che hanno riposto in noi grande fiducia per quanto riguarda l’organizzazione di questo evento.Desidero ringraziare la Sezione di Bologna con il suo Presidente Maurizio Calzolari e i suoi collaboratori e lo staff della UITS per l’organizzazione, gli sponsor, e tutti gli atleti e tecnici partecipanti.Grazie a tutti e arrivederci ai prossimi Campionati Europei".

Non bastava Horst Gaier a 40.000,00 €/ annui, gli abbiamo messo a fianco il grande Dido....altri 15.000,00€/ annui.
E questi sono i risultati!!!.......................Ma stiamo scherzando?
Ciao



Offline armageddon

  • Maestro
  • ****
  • Post: 447
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #4 il: Luglio 16, 2012, 08:45:32 am »
sono in grado di ottenere gli stessi risultati di quei due ,assolutamente gratis

Offline Daniele Puccioni

  • Global Moderator
  • Azzurro
  • *****
  • Post: 2855
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #5 il: Luglio 16, 2012, 10:03:20 am »
Non spariamo a zero tanto per il gusto di farlo...
questo innanzitutto sono C.Europei Juniores, niente a che vedere con quelli Senior, compresi allenatori e soldi spesi...
Secondo: invece di guardare i piazzamenti occorrerebbe conoscere quale prestazione sono in grado di fare, quali punteggi e la storia personale , prima di arrivare ad esprimersi...
Io per quel che ne so potrebbero aver anche fatto il record personale.
Non passiamo per quelli che esprimono giudizi sommari

Offline gianvi

  • Azzurro
  • *****
  • Post: 524
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #6 il: Luglio 16, 2012, 16:26:05 pm »
se tanto mi dà tanto posso dirvi che se nelle sezioni non ci fossero continue liti e dissapori e sopratutto ne tenessero fuori i giovani sportivi certamente i risultati potrebbero essere migliori.
dei ragazzi citati uno  tira per una sezione che da oltre dieci anni vede scontri interni con continui capovolgimenti di potere che inevitabilmente portano all'allontanamento anche di sportivi dalle capacità non comuni e purtroppo le energie spese dagli stessi e sopratutto da chi dedica tempo e sacrifici per farli crescere vengono inevitabilmente buttate alle ortiche.
 bravi comunque i ragazzi,le mele marce sono i "grandi";
grandi forse solo nell'età e nella sete di potere e soldi,grandi che stanno buttando a mig--tte lo sport del tiro.

Online gunny

  • MegaBoss
  • Azzurro
  • *****
  • Post: 2754
    • Alpinisusa.IT
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #7 il: Luglio 16, 2012, 18:10:29 pm »
trovo strano che ben 5 dei ragazzi che hanno partecipato alla manifestazione siano prossimi seniores

purtroppo per come si sono espressi, a punteggi, nelle recenti competizioni internazionali temo che diversi di loro faticheranno a trovare un posto nella nazionale "B" per le varie discipline

dov'è il ricambio? non sarà certo Weithaler che ha ancora un anno da seniores...

dove sono gli incentivi per le sezioni a far sparare a fuoco i giovani under 18? e a livello regionale cosa si fa? per quel che mi è dato di sapere poco o nulla... anzi siamo stati capaci di auto limitarci e precluderci le opportunità con tanto di quesiti ai ministeri...
--------------------------
a brusa suta l' Susa

Offline VENDETTA

  • Staff Redazione
  • Azzurro
  • *
  • Post: 1915
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #8 il: Luglio 16, 2012, 19:19:49 pm »
se tanto mi dà tanto posso dirvi che se nelle sezioni non ci fossero continue liti e dissapori e sopratutto ne tenessero fuori i giovani sportivi certamente i risultati potrebbero essere migliori.
dei ragazzi citati uno  tira per una sezione che da oltre dieci anni vede scontri interni con continui capovolgimenti di potere che inevitabilmente portano all'allontanamento anche di sportivi dalle capacità non comuni e purtroppo le energie spese dagli stessi e sopratutto da chi dedica tempo e sacrifici per farli crescere vengono inevitabilmente buttate alle ortiche.
 bravi comunque i ragazzi,le mele marce sono i "grandi";
grandi forse solo nell'età e nella sete di potere e soldi,grandi che stanno buttando a mig--tte lo sport del tiro.

Nelle guerre di potere c'è sempre la mano suprema che tira le fila.

Offline Daniele Puccioni

  • Global Moderator
  • Azzurro
  • *****
  • Post: 2855
Re:EUROPEI - BOLOGNA 2012
« Risposta #9 il: Luglio 16, 2012, 19:32:02 pm »
trovo strano che ben 5 dei ragazzi che hanno partecipato alla manifestazione siano prossimi seniores

purtroppo per come si sono espressi, a punteggi, nelle recenti competizioni internazionali temo che diversi di loro faticheranno a trovare un posto nella nazionale "B" per le varie discipline

dov'è il ricambio? non sarà certo Weithaler che ha ancora un anno da seniores...

dove sono gli incentivi per le sezioni a far sparare a fuoco i giovani under 18? e a livello regionale cosa si fa? per quel che mi è dato di sapere poco o nulla... anzi siamo stati capaci di auto limitarci e precluderci le opportunità con tanto di quesiti ai ministeri...

ECCOLO LA'! Esattamente... questo è il punto... è qui che ci dobbiamo in... non esiste un piano, ne un protocollo efficace (almeno che io sappia) sull'introduzione del tiro nelle scuole o altro. Mi sembra che fino ad oggi la promozione sia stata fatta da uomini di buona volontà e dalla fortuna, del campione che esce ogni tanto dal cilindro