Autore Topic: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti  (Letto 1355 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fonzy

  • Utente Certificato
  • Esordiente
  • *
  • Post: 28
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #10 il: Ottobre 23, 2008, 10:45:35 am »
Una domanda:
delle attività di tiro non olimpico come pensa di gestirlo e che ruolo avranno?
Grazie
Valerio
Rispondo a questa domanda. Io sono attualmente un tiratore di tutte le specialità di carabina, compreso i 300 metri che non sono olimpiche. Ritengo che l'importanza delle discipline prescinde dal fatto che siano o meno olimpiche ma dal fatto che hanno un seguito e che quindi vanno tenuta in considerazione per il rispetto dei loro praticanti.
Si potrebbe creare un referente per ogni specialità di tiro accademico o non per dialogare con il rappresentante atleti.

Referente? come Finnokkì NO GRAZIE, l'esperienza di questi anni ha già fatto molti DANNI
La migliore soluzione è la DSA, eventualmente aggiungendo un tavolo di lavoro per valutare le varie esigenze di ogni specialità e le problematiche presso i TSN
Saluti Valerio
Allora mi correggo, non referente ma se preferisci Tavolo di Lavoro. Saluti e Grazie.

Online Valerio

  • Avancarica
  • Azzurro
  • ***
  • Post: 707
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #11 il: Ottobre 23, 2008, 11:00:34 am »



Referente? come Finnokkì NO GRAZIE, l'esperienza di questi anni ha già fatto molti DANNI
La migliore soluzione è la DSA, eventualmente aggiungendo un tavolo di lavoro per valutare le varie esigenze di ogni specialità e le problematiche presso i TSN
Saluti Valerio
Allora mi correggo, non referente ma se preferisci Tavolo di Lavoro. Saluti e Grazie.


Grazie per la risposta, mi aspettavo tutt'altro
Chi si siede al tavolo di lavoro? un REFETENTE o un Presidente di una DSA?
Immagino che sia una risposta sia difficile in questo momento, conoscere il futuro aiuta la scelta
Dialogando arriveremo ad una soluzione, che la risposta non sia forzata, non servirebbe a nulla e saremo al punto di partenza.
Saluti Valerio






Tasi e Tira

Online biagio

  • Utente Certificato
  • Azzurro
  • *
  • Post: 1019
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #12 il: Ottobre 28, 2008, 21:20:09 pm »
Al sig. Ricci chiedo cosa ne pensa di quella parte dello statuto che permette l'esercizio del voto anche a chi si iscrive alla sezione una settimana prima del voto per il rinnovo del consiglio direttivo (con tutto quello che ne può conseguire ).
E qualora questa novità non fosse di suo gradimento cosa si propone di fare?
grazie Biagio

Offline fonzy

  • Utente Certificato
  • Esordiente
  • *
  • Post: 28
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #13 il: Ottobre 28, 2008, 23:07:21 pm »
Al sig. Ricci chiedo cosa ne pensa di quella parte dello statuto che permette l'esercizio del voto anche a chi si iscrive alla sezione una settimana prima del voto per il rinnovo del consiglio direttivo (con tutto quello che ne può conseguire ).
E qualora questa novità non fosse di suo gradimento cosa si propone di fare?
grazie Biagio

Al sig. Biagio rispondo:non ho ben capito se lei si riferisce alle elezioni del Consiglio Federale o di una sezione: per le candidature a consiglieri federali bisogna avere giustamente almeno 2 anni di tesseramento Uits oltre agli altri vari requisiti richiesti per l'elettorato passivo. Nel caso da lei esposto, senza voler privare il voto a nessuno, io preferirei richiedere un minimo periodo di tesseramento ( almeno un anno) per poi poter esercitare l'elettorato attivo, questo per poter esprimere un consenso derivante da una minima esperienza e conoscenza maturata nel settore ed evitare come è successo talvolta  nelle piccole ma anche grandi sezioni dove il consiglio direttivo viene eletto dagli obbligati e non dai veri agonisti. Saluti, Alfonso Ricci.
« Ultima modifica: Ottobre 28, 2008, 23:17:32 pm da fonzy »

Online biagio

  • Utente Certificato
  • Azzurro
  • *
  • Post: 1019
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #14 il: Ottobre 29, 2008, 09:57:41 am »
mi riferivo ai Consigli Diretivi delle Sezioni e la risposta ricevuta è perfettamente accettabile e realistica.Grazie, ma non ha detto cosa intenderebbe fare in concreto per ripristinare un minimo di decenza per le elezioni sezionali.
biagio

peppeamico84

  • Visitatore
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #15 il: Novembre 02, 2008, 23:09:10 pm »
Vai alfò... Spero che tu c'è la possa fare.... Biondo

Offline mimmo

  • Azzurro
  • *****
  • Post: 2078
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #16 il: Novembre 02, 2008, 23:38:15 pm »
Per ripristinare un minimo di decenza bisogna mettere mano allo statuto federale.
Visto che quello attuale la dirigenza nazionale non lo rispetta, è necessario dare connotazione di perentorietà a quello futuro, tipo:
-Se non convochi l'assemblea entro il...........il cd è decaduto;
-La mancata presentazione della relazione tecnica morale economica etc.etc. è causa di commissariamento da parte dell'organo vigilante (ministero della difesa).
Poi rivediamo pure quelli delle sezioni.
Non è possibile parlare di democraticità, se quattro gatti gestiscono le risorse economiche di 2000 iscritti che non hanno diritto a voto.
Il pericolo che associazioni di TDS prendano in mano le sezioni grazie ad accordi con Obrist ed il segretario è concreto (vedi il topic talebani a mirano), quindi, cari signori non abbiate paura delle guardie giurate!
Si deve ritornare allo statuto invocato dal giudice Mori che preveda la doppia anima sportiva ed istituzionale.
Due o più presidenti, uno istituzionale ed altri rappresentanti delle varie associazioni (CNDA-BR 22- TDS), membri di diritto del consiglio direttivo che tra loro eleggono il presidente istituzionale, riconosciuto dal ministero della difesa.
Se non siamo maturi per questo Mestre sarà inutile.
Ciao
« Ultima modifica: Novembre 02, 2008, 23:40:29 pm da mimmo »

Offline lumau

  • Utente Certificato
  • 2° Classe
  • *
  • Post: 71
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #17 il: Novembre 04, 2008, 17:07:14 pm »
Approvo mimmo in pieno.

Offline gunny

  • MegaBoss
  • Azzurro
  • *****
  • Post: 2554
    • Alpinisusa.IT
Re: Presentazione candidatura di Alfonso Ricci come rappresentante Atleti
« Risposta #18 il: Novembre 04, 2008, 20:22:29 pm »
Per ripristinare un minimo di decenza bisogna mettere mano allo statuto federale.
Visto che quello attuale la dirigenza nazionale non lo rispetta, è necessario dare connotazione di perentorietà a quello futuro, tipo:
-Se non convochi l'assemblea entro il...........il cd è decaduto;
-La mancata presentazione della relazione tecnica morale economica etc.etc. è causa di commissariamento da parte dell'organo vigilante (ministero della difesa).
Poi rivediamo pure quelli delle sezioni.
Non è possibile parlare di democraticità, se quattro gatti gestiscono le risorse economiche di 2000 iscritti che non hanno diritto a voto.
Il pericolo che associazioni di TDS prendano in mano le sezioni grazie ad accordi con Obrist ed il segretario è concreto (vedi il topic talebani a mirano), quindi, cari signori non abbiate paura delle guardie giurate!
Si deve ritornare allo statuto invocato dal giudice Mori che preveda la doppia anima sportiva ed istituzionale.
Due o più presidenti, uno istituzionale ed altri rappresentanti delle varie associazioni (CNDA-BR 22- TDS), membri di diritto del consiglio direttivo che tra loro eleggono il presidente istituzionale, riconosciuto dal ministero della difesa.
Se non siamo maturi per questo Mestre sarà inutile.
Ciao

come non essere d'accordo!!!  ;)
--------------------------
a brusa suta l' Susa